Reputazione
7 agosto 2018 Redazione Alfera
In Alfera In_Forma

Reputazione on line, amenities e kit cortesia: la strategia della qualità.

Amenities e kit cortesia per hotel: costo a perdere o investimento strategico per la tua reputazione? Dipende. Dalla qualità dei prodotti che scegli per la tua attività.

Negli hotel leisure di standard medio-alto soprattutto, i viaggiatori sono sempre più attenti alle formulazioni dei cosmetici cortesia, esigenti rispetto alle amenities, sensibili alle questioni ambientali: soddisfarne le aspettative è un impegno, anche economico.

Meglio allora unire all’impegno il vantaggio, e convertire le spese in un investimento intelligente, utile alla reputazione del tuo hotel: attraverso quegli oggetti, piccoli ma indispensabili che, da semplici beni di consumo, possono diventare veri e propri strumenti gratuiti di marketing. Grazie al feedback positivo delle recensioni on line.

Non a caso, gli esperti in Social Media Strategy e Reputation Management considerano fondamentale, per gli hotel, il «contenuto guadagnato», proprio delle recensioni on line: perché «molto affidabile rispetto alla pubblicità a pagamento, ricco di contenuti SEO e praticamente gratuito».

Per ottenere questo guadagno, al di là delle evoluzioni tecnologiche e digitali, il principio-base resta consueto: un servizio di qualità, serio, accurato, responsabile e di valore. A partire dai dettagli, che influenzano la percezione complessiva del soggiorno e contribuiscono alla buona reputazione della struttura.

Amenities e mini cortesia sono parte integrante di quei dettagli. Perché si notano subito entrando in camera, e producono impressioni favorevoli immediate, che pesano nelle recensioni on line: basta fare un giro sui maggiori portali di viaggio per averne conferma.

Le esperienze dei clienti Alfera del resto sono esemplari:

1) Chi ha scelto cosmetici cortesia certificati e tracciabili, come Argan Source®, ha proposto agli ospiti un’idea di sicurezza e affidabilità. E oggi registra, nelle recensioni on line, la presenza di concetti che aggiungono valore all’hotel: salute e benessere, igiene e rispetto delle normative.

2) Chi ha optato per amenities e accessori originali e Made in Italy, come i cofanetti Skin Care, ha voluto suggerire un’ospitalità esclusiva e sofisticata. E i viaggiatori hanno accolto il suggerimento. Esprimendo poi soddisfazione e addirittura gratitudine per l’esperienza vissuta di «bellezza e qualità ovunque, comprese le piccole dotazioni della camera e del bagno!».

3) I casi di proposta alberghiera ecologica – con materiali, oggetti e sostanze ecocompatibili – hanno molto colpito i viaggiatori responsabili: non solo gratificati, ma spesso entusiasmati da beauty in ecopelle, coordinati anallergici, linee cortesia ecofriendly e cruelty free.

È dimostrato dunque che gli oggetti assumono una funzione strategica indiretta, perché suscitano negli ospiti piacere, fiducia, stupore, che si diffondono nelle recensioni on line e migliorano la reputazione dell’hotel. E che le piccole cose diventano un buon investimento dagli effetti durevoli, senza ulteriore dispendio di tempo, energia e risorse da parte degli albergatori…

Ma bisogna saper scegliere: per individuare i prodotti che innescano reazioni positive in chi li vede, li tocca, li usa, li applica sulla propria pelle.

Per implementare e gestire la tua reputazione tramite l’oggetto, con amenities, accessori e cosmetici cortesia che rappresentano il tuo impegno per un’accoglienza di qualità.

0
Connecting
Please wait...
Inviaci un messaggio

Non ci sono operatori in chat al momento, ma puoi inviarci un messaggio e ti risponderemo al più presto!

* Nome
* Email
* Contatto Telefonico
* Città / Provincia
* Messaggio
Effettua il login

Serve aiuto? Avvia una chat con un nostro operatore!

* Nome
* Email
* Contatto Telefonico
* Città / Provincia
Siamo online!
Feedback

Aiutaci a migliorare! Se vuoi lascia la tua opinione sul nostro servizio.

Come valuti il nostro servizio?

Show Buttons
Hide Buttons