Menu

Testimonianze

Il Libro degli Amici di Alfera

Complimenti per il nuovo web site. Siete sempre i piu’ forti.

Proprio ieri l’ho chiamato due volte…l’insuperabile forza del grande affetto per lui forse mi ha suggerito che era troppo tardi … troppo tardi per salutare una persona che ha inciso una traccia vera nel mio cuore.

Don Giovanni, sempre in un angolo speciale del cuore per il suo carattere, il suo buon senso, il suo sorriso e quella voglia di fare e aiutare che non mancava mai ! Un insegnamento tutti i giorni. Con l’amore che ho.

Un uomo buono, gentile, sempre sorridente … Grazie di tutto.

Un grande dolore, una persona speciale che diventa un angelo speciale che rimarra’ per sempre nei miei pensieri.

Ha lasciato una traccia indelebile nel mio cuore.

Al mio più bel fidanzato ! Buon viaggio, Papa’ Giovanni. Con tanto affetto e riconoscenza

Passero’ ancora qualche sera per salutarti insieme a Lory per le noccioline che non facevi mai mancare. Ciao Giovanni.

Mio caro Ferruccio, vorrei ringraziarti per  avermi reso partecipe di questa grande emozione ! Mi prendo anche volentieri  il caldo bacio che zio Gianni “mi “ha lasciato….. si lo sento anche mio perche’ anch’io con lui ho sorriso tante volte! Pero’, come ti ho detto anche al telefono, il mio ricordo della sua persona rimarra’ per sempre come un Papa’ che faceva il Papa’ con tutti! Non importava se non fossero suoi figli di sangue, al suo occhio erano tutti suoi figli e pertanto si comportava allo stesso identico modo con tutti, pur di trasmettere insieme a tanta umanita’, regole e rispetto! Hai avuto la fortuna di avere un grande Padre!……..ma pensi che lassù sara’ gia’ al lavoro ? Un lavoratore instancabile! Non ce lo vedo lassu’ senza far nulla…..avrà trovato gia’ da fare ! Vorrei tanto abbracciarti forte, ma spero che tu possa sentire ugualmente il mio abbraccio. Ti sono vicina con il cuore, ciao carissimo !

Caro Ferruccio, spero che il fatto di essere stati voi sempre una famiglia molto unita vi abbia reso più sopportabile un simile dolore. Molti direbbero che in un’eta’ ormai avanzata bisogna mettere in conto la morte ma io, avendo conosciuto Papa’, posso dire che la sua costante presenza in ogni momento della vita, sotto tutti i profili, e non ultimo la pura presenza fisica, rendono il distacco più difficile. Ti potrei adesso parlare dei miei ricordi personali di Papa’ che non riesco a distaccare da quelli di tua Madre, tra le persone più importanti della mia vita, ma sopra di tutto mi rimane il ricordo piccolo, e forse per alcuni stupido, del suo bacio di buonanotte, identico a quello riservato ai suoi figli quando da bambina dormivo lì da voi. E’ tra le cose più care che mi ha lasciato e sono piccoli gesti che esprimono più di ogni altra cosa l’essenza delle persone. Rimarra’ sempre nei miei pensieri e mi sforzero’ di ricordare le cose meno dolorose, come le nostre uscite in barca da bambini, i tuffi, l’acqua del fico e tutte le frivolezze di cui solo i bambini riescono a godere. Un forte abbraccio a tutti da me e da Manuela, Ester.

Caro Ferruccio, ho appreso dal tuo messaggio la scomparsa di Papa’ Giovanni. Lo chiamo cosi’ perche’ con l’affetto che sapeva dare e la serenita’ che sapeva trasmettere era per ognuno di noi un Padre e forse di piu’. Purtroppo, e me ne rammarico, non posso essere ai funerali a Pisa. Non sono bravo a scrivere, non so se sono riuscito a trasmettere lo stato d’animo ed il vuoto che il tuo Papa’ ha lasciato a voi e a tanti, perche’ era un punto di riferimento con i suoi consigli e la sua dolcezza. Un grande bacio. Paolo Iuele e Famiglia.

E’ stato un punto di riferimento della nostra gioventu’. Indimenticabile. Chi ha avuto l’onore di conoscere Don Giovanni non lo dimentichera’ mai.

Caro Ferruccio, esserti accanto in questa occasione e’ un piacere, prima che un atto dovuto verso un amico e soprattutto verso di Lui: Don Giovanni, un pezzo indelebile della mia storia di ragazzo intraprendente, di collaboratore, di persona di famiglia quale mi avete sempre fatto sentire. Impossibile dimenticarlo dietro una scrivania, difficilissimo rimuovere dalla memoria quel suo tono roco e imponente di voce con cui rispondeva al telefono e, nel riconoscerTi, Ti chiamava immancabilmente: Vue’ … a’ bellezza ! Tuo Padre, un tassello di vita che fortunatamente non riusciro’ mai a cancellare dal cuore, prima che dalla mente. Proprio come Mamma Maria e la dolcezza con cui, non mi stanchero’ mai di ripeterlo, riuscì ad insegnarmi a mangiare la parmigiana di melanzane. Che bella gente che siete ! Ti prego di abbracciare tutti (da Alberto a Gianluca) e come da tuo desiderio, il nostro “pensiero” lo abbiamo dedicato alla causa dell’Unicef, affinche’ in Sua memoria qualche bambino sfortunato possa trovare conforto.

Ho provato le campionature delle vostre nuove Linee Cortesia di Aromaterapia SILK, ARGAN, ACQUA DI COLONIA … sono veramente imbarazzato sulla scelta, sono tutte molto valide. Complimenti.

Avete realizzato una bella bottiglia con delle fragranze eccezionali. White Tea è la nostra preferita.

Cordialità.

Negli  ultimi anni, con i grandi tranbusti economici che hanno afflitto  sotto tutti i punti di vista questo nostro paese meraviglioso, pochi sono rimasti a crederci e a voler lottare sul valore piu’ grande che ci possa essere, la RELAZIONE UMANA. Elisabetta e Ferruccio con caparbieta’ e grande grandissima professionalita’ riescono a percepire ed anticipare le necessita’  dei mercati con qualita’ ed attenzioni uniche. Consiglio vivamente, quale operatore del settore, a chiunque ne sia interessato di far tesoro delle loro consulenze di vendita. Grazie per la vostra amicizia.

Siamo dispiaciuti di non aver potuto partecipare al trigesimo di Nonno Giovanni.
Affettuosi saluti

Carissimi,  le ore appena trascorse insieme sapevano di buono, di dolce e di serenita’ così come Lui avrebbe desiderato: i nostri caldi abbracci, le confidenze, hanno ancor piu’ legato il suo ricordo a noi in modo speciale. I miei ricordi si rifanno alle visite al laboratorio … alle mie domande sulla serigrafia … ai suoi sorrisi avvolgenti, rassicuranti, protettivi che seguivano, benevolmente, le battute dei tanti amici pronti a trascorrere un po’ di tempo in Alfera per respirare aria di fatica condita da allegria e garbo. I messaggi in ricordo che ho letto, sono tutti belli perché trasmettono emozioni, perche’ sono sinceri ed anche perche’ sono stati offerti in lettura  con semplicita’ a tutti noi per condividerne l’emozione e farci crescere con le stesse certezze. Con tutto il mio affetto.

Ho avuto un rapporto splendido con mio Padre, ma con Don Giovanni ho trovato un secondo Padre che mi ha saputo dire e far capire tante cose in più e poi mi ha dato tanta serenita’. Sapevo di poter contare su lui in qualsiasi momento. Maestro di vita e di lavoro. Un grande Amico. Il mio cuore e’ con voi…sono molto triste.

Anche se non ci sentiamo spesso, il mio pensiero va’ sempre a Voi tutti ed in modo particolare alla persona che mi ha adottato sul piano professionale trasmettendomi le prime nozioni basilari del lavoro, mi ha aiutato sulla crescita personale quando ero un giovane ragazzo e ancora di più mi ha seguito in qualità di secondo Padre. Avevo 12 anni, oggi ne ho 45, ma devo tanto a Don Giovanni.

Inviaci la tua testimonianza !

Il tuo nome

La tua email

Titolo del messaggio

Messaggio

0
Connecting
Please wait...
Inviaci un messaggio

Non ci sono operatori in chat al momento, ma puoi inviarci un messaggio e ti risponderemo al più presto!

* Nome
* Email
* Città / Provincia
* Contatto Telefonico
* Messaggio
Effettua il login

Serve aiuto? Avvia una chat con un nostro operatore!

* Nome
* Email
* Città / Provincia
* In cosa possiamo aiutarti?
Siamo online!
Feedback

Aiutaci a migliorare! Se vuoi lascia la tua opinione sul nostro servizio.

Come valuti il nostro servizio?