COTTON FIOC … Storia, Uso e Abuso

COTTON FIOC … Storia, Uso e Abuso
21 giugno 2019 Direzione Alfera

 

La Storia

I Cotton Fioc sono formati da un’asticella le cui estremità sono rivestite di cotone idrofilo. Vennero ideati nel 1923 dall’inventore statunitense di origine polacca Leo Gerstenzang. Aveva osservato come la moglie fissava un fiocco all’estremità di uno stuzzicadenti per la pulizia personale del bambino. Gerstenzang fondò la ditta “Infant Novelty Company” per lanciare sul mercato la sua innovazione, che pochi anni dopo veniva chiamata “Q-Tips”. Per quanto riguarda il materiale utilizzato per l’asticella, al legno si sono affiancati materiali come la plastica, materiale fortemente inquinante se disperso nell’ambiente.

 

Le nuove disposizioni in materia

A causa dei devastanti problemi ambientali legati all’accumulo di enormi quantità di asticelle dispersi nell’ambiente, l’uso dei bastoncino cotonati in materiale plastico (non biodegradabile) è in regresso. Entro la fine del 2019 nel nostro Paese sarà vietato produrre e vendere cotton fioc non biodegradabili e compostabili, cioè con il bastoncino in plastica. L’Italia è il primo Paese nell’Unione Europea a bandirli.

 

Uso

Si prestano all’uso più disparato come il trucco femminile, nel disegno per sfumare, oppure per il prelievo di campioni destinati alle analisi di laboratorio medico. L’utilizzo dei bastoncini di cotone per la pulizia dell’orecchio è una pratica assai popolare quanto contestata. I Cotton Fioc sono bastoncini cotonati ed erroneamente sono considerati bastoncini per la pulizia delle orecchie, in quanto si spinge il cerume all’interno del condotto uditivo piuttosto che estrarlo, dato che il diametro del bastoncino supera quello del condotto auditivo. E’ opinione abbastanza affermata che un eventuale uso del bastoncino vada limitato, al massimo, alla parte esterna dell’orecchio.

 

Abuso

Non bisogna commettere errori durante la propria beauty routine perché potrebbero provocare spiacevoli conseguenze. L’introduzione forzata del cotton fioc all’interno del padiglione auricolare, per evitare un dannoso accumulo di cerume in prossimità del timpano, può incorrere nel rischio di gravi lesioni con pericolo di infezioni, visto che la pelle nel canale auditivo è la più sottile e delicata del corpo umano. Va nuovamente ricordato che il condotto auditivo è per natura già predisposto a smaltire il cerume pulendosi, quindi, da solo. Un secondo aspetto di questo prodotto consiste nel fatto che, gettati nel WC, i bastoncini cotonati creano problemi otturando le tubature oppure ammassandosi negli impianti di depurazione o filtri. Buona educazione: devono essere sempre buttati un appositi contenitori per lo smaltimento differenziato.

 

 

 

 

info-piccolo

 

acquista piccolo

 

0
Connecting
Please wait...
Inviaci un messaggio

Non ci sono operatori in chat al momento, ma puoi inviarci un messaggio e ti risponderemo al più presto!

* Nome
* Email
* Contatto Telefonico
* Città / Provincia
* Messaggio
Effettua il login

Serve aiuto? Avvia una chat con un nostro operatore!

* Nome
* Email
* Contatto Telefonico
* Città / Provincia
Siamo online!
Feedback

Aiutaci a migliorare! Se vuoi lascia la tua opinione sul nostro servizio.

Come valuti il nostro servizio?

Show Buttons
Hide Buttons

HOTEL/AZIENDA

Località

Nome e Cognome

Email

Telefono/Cellulare

Oggetto

Messaggio

Per motivi di sicurezza riscrivi il codice che appare nell'immagine

captcha

acconsento al trattamento dei miei dati come da D.lgs 196 del 30/06/2003

Se vuoi puoi leggere qui la privacy policy